Tutela del lavoro Genova

La donna lavoratrice durante la gravidnaza e dopo il parto ha dei diritti. Non puo' essere licenziata e ha diritto a un periodo di astensione al lavoro per cinque mesi. Puo' dare le dimissioni senza l'obbligo di preavviso. Per maggiori informazioni consulta la lista degli avvocati specializzati a Genova.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Bruno Salvetti
010414719
Via Cantore Antonio 42
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Carlo Pasqualetti
010467357
Via Agnese Battista 3
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Rossana Sarli
010585080
Corso Podesta' Andrea 10
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Massimo Guglielmi
010564349
Piazza Rossetti Raffaele 4
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Sandro Viglino
010581666
Via Cesarea 2
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Marco Adriano
010561994
Via Dodici Ottobre 2
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Andrea Zolezzi
(010) 310-6158
Via De Gaspari Oreste 26
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Maria Cristina Moneta
(010) 373-0731
Corso Europa 1122
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Franco Mantegazza
010591690
Via Venti Settembre 8
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Nicola Ragni
010590506
Corso Buenos Aires
Genova
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Tutela del lavoro

La donna lavoratrice ha diritto alla maternità obbligatoria, ovvero all'astensione dal lavoro per un totale di 5 mesi (2 mesi prima del parto e 3 dopo la nascita del bambino oppure 1 mese prima e 4 dopo).
Durante questo periodo la donna percepisce uno stipendio pari all'80% della sua retribuzione.

Inoltre, dopo la nascita del bambino, la donna ha diritto al congedo parentale: nei primi 8 anni di vita del bambino la mamma può assentarsi per un periodo complessivo di 6 mesi. Si può utilizzare questo periodo subito dopo l'astensione obbligatoria o frazionarlo.
La retribuzione percepita in questo periodo è pari al 30% dello stipendio. Il congedo parentale può essere richiesto anche dal padre lavoratore...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy