Prima visita Forli

La prima visita serve a confermare la gravidanza e a valutare se ci sono dei possibili rischi per il futuro. Il medico fa un'analisi fisica della paziente e anche dello stile di vita. Consiglia inoltre come cambiare delle abitudini per avere una buona gravidanza. Consulta la lista delle strutture che dispongono degli esami a Forlì.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Luigi Lamio
054333412
Via Della Torre Giacomo 2
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Pierluigi Pini
054334130
Via Maroncelli Piero 39
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Gian Piero Pedretti
054334130
Via Maroncelli Piero 39
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Maria Cristina Pozzi
(054) 452-9066
Via Guerrini Olindo 154/a
Ravenna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Saverio Di Iorio
(054) 447-1481
Via Castel S. Pietro 63
Ravenna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Paolo Montevecchi
(054) 370-2451
Viale Gorizia 139
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Fiorenzo Santi
054361733
Via Cucchiari Giovanni 27
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Anna Pareschi
054334660
Corso Garibaldi Giuseppe 119
Forlì
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Marina Calisesi
(054) 421-9180
Via Costa Paolo 22
Ravenna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Maria Rita Casadio
054436115
Via Agnello Istorico Andrea 28
Ravenna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Prima visita

La prima visita dal ginecologo è molto importante: tramite essa si può confermare che la gravidanza è in atto, precisarne il termine e valutarne gli eventuali fattori di rischio.



Conferma di gravidanza



Hai riscontrato un ritardo nel ciclo? Probabilmente hai già pensato alla possibilità di fare un test di gravidanza. Puoi acquistarlo comodamente e liberamente in farmacia, ed eseguirlo a casa tua.
Si tratta di un test effettuato sulle urine che rileva la quantità di B-HCG (ormone corionico gonadotropo).


Una successiva visita dal ginecologo potrà confermare la gravidanza, diverse settimane dopo, in base alle modifiche sopraggiunte a livello del collo e del volume dell'utero.




Termine di gravidanza



Conoscendo con precisione il termine teorico della gravidanza si possono prevenire molti problemi, come il parto prematuro, o riscontrare eventuali ritardi di crescita in utero, ecc. Puoi calcolare il termine teorico partendo dalla data dell'ultima mestruazione e aggiungendovi 40 settimane. Ricorda però che questo metodo può rivelarsi impreciso se il tuo ciclo è irregolare o se non ricordi più con esattezza la data dell'ultima mestruazione.


Un'ecografia eseguita nel primo trimestre potrà confermare il termine di gravidanza in base alla misurazione della lunghezza del feto...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy