Parto naturale Cuneo

Il tempo necessario per il parto naturale varia, dipende principalmente se e' la prima gravidanza o no. E' diviso in quattro fasi. Ogni fase ha un'utilita' e durata diversa, e sono ovviamente variabili. Per maggiori informazioni consulta la lista delle strutture che dispongono della sala parto a Cuneo.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Paolo Garrone
(017) 169-5536
Via Pellico Silvio 4
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Mauro Circassi
(017) 169-1030
Corso Dante 6
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Sergio Abate
(017) 169-4572
Via Schiaparelli Giovanni 16
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Mario Giana
01523135
Via Gobetti Piero 1
Biella
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Mauro Ottavio Rosa
011504004
Via Colombo Cristoforo 17
Torino
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Filippo Muscolo
017165628
Piazza Europa 14
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Luigi Spagna
(017) 163-4729
Corso Ferraris Galileo 4
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Alfio Salvatore Oddo
(017) 163-0527
Corso Vittorio Emanuele Ii 33
Cuneo
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Lorella Lasagna
(013) 144-1992
Corso Venti Settembre 17
Alessandria
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Mirella Giacardi
011355598
Via Caprera 35
Torino
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Parto naturale

Le fasi del parto hanno una durata che varia a seconda che la donna sia alla sua prima gravidanza oppure no. Se la donna è infatti primipara in media il tempo che occorre è più lungo.

Periodo prodromico

questa fase dura circa dalle 5 alle 8 ore.

In queste ore le contrazioni assumono un pian piano un andamento ritmico e si fanno sempre più dolorose. Il collo dell'utero si riduce fino ad appianarsi e, se non è già avvenuto precedentemente, C'è l'espulsione del c.d." tappo mucoso".


Periodo dilatante

questa fase dura circa dalle 2 alle 5 ore.

Le contrazioni sono più dolorose e la loro frequenza aumenta.

La dilatazione del collo dell'utero si completa e il bambino è in una posizione impegnata, ossia la parte che si presenta( generalmente la testa) non può più essere respinta verso l'alto...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy