Gelosia per un fratellino Verona

Il bambino, nel caso arrivasse un fratellino, molto probabilmente diventerebbe geloso. Il primo genito sara' convinto che le attenzioni sono solo per il nuovo arrivato, mentre, in realta', sono divise equamente per entrambi i figli. Per maggiori informazioni consulta la lista dei centri di assistenza a Verona.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Valentino Bergamini
Viale Bixio Nino 5
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Barbara Toppano
045523670
Via Fincato Colonnello Giovanni 218
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Alma Marcolongo
045916433
Viale Bixio Nino 5
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Francesco Cardini
045914266
Via Del Risorgimento 15
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Alberto Giordano
045914378
Via Poerio Alessandro 17
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Graziella Mortaro
045918525
Largo Marzabotto 17
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Vincenzo Villani
(045) 810-0119
Via Michelangelo 12
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Ignazio Cartolari
(045) 800-6697
Via Scrimiari 12
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Stefania De Lazzer
045914040
Viale Bixio Nino 22/a
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Livio Zanoio
045594823
Via Marconi Guglielmo 37
Verona
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Gelosia per un fratellino

Dopo la nascita di un fratellino, ogni bambino può avere un momento di smarrimento.

Per il tuo bambino trovarsi a faccia a faccia con un piccolo bisognoso di cure costanti da parte tua, sarà una novità che potrà provocargli, soprattutto all'inizio, un senso di disagio e insofferenza.
Molto spesso capita che il bambino più grande cerchi in ogni modo di attirare l'attenzione della mamma, magari riadottando comportamenti che aveva abbandonato da tempo, come ad esmpio rivolere il ciucio o farsi la pipì addosso.


Queste manifestazioni sono del tutto normali, non devi preoccuparti!

Il cambiamento che in una famiglia avviene con la nascita di un bambino coinvolge tutti.
Il tuo bambino più grande dovrà trovare una nuova dimensione all'interno del nucleo familiare e tu dovrai aiutarlo in questo...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy