Esame del sangue Verona

Gli esami del sangue servono a controllare I valori della paziente. Vengono fatti ogni mese ma possono anche essere fatti ogni due o tre. Sono utili per tenere sotto controllo I valori di glucosio, ferro e globuli rossi, bianchi e emoglobina. Consulta la lista delle stutture che dispongono degli esami a Verona.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Pietro Maria Picotti
(045) 800-5611
Lungadige Re Teodorico 12
Verona
Specializzazione
Medicina fisica e riabilitazione

Informazione fornita da
Medilight Ambulatorio Specialistico Del Dr. Mazzi Luigi
338 6898213 045 8005716
v. Valverde 5
Verona

Informazione fornita da
Analisi Cliniche Gallieno Srl
045 918735
v. Abba 12
Verona

Informazione fornita da
Casa Di Riposo E Soggiorno Per Anziani S. Anna
(045) 834-0828
v. Marsala 8
Verona

Informazione fornita da
Gerosa Prof. Massimo
(045) 835-0945
v. Sabotino 2/c
Verona

Informazione fornita da
Chiesa Dr. Federico
045 8103769 340 6114410 045 6000107
v. F.lli Govoni 10
Verona

Informazione fornita da
Studio Dentistico Associato Rigotti
(045) 834-0743
v. Prato Santo 2
Verona

Informazione fornita da
Tonini Dott. Davide
045 8303618 337 462862
v. Rovereto 20/a
Verona

Informazione fornita da
Istituto Assistenza Anziani
(045) 808-0111
v. Baganzani 11
Verona

Informazione fornita da
Casa Di Riposo E Soggiorno Per Assistenza Anziani Le Betulle
045 521712 045 525726
v. Cotta 4
Verona

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Esame del sangue

Esame del sangue
E' il primo esame che il ginecologo ti prescriverà quando accerta lo stato

di gravidanza. Serve a controllare i valori del sangue della futura

mamma. Alcuni ginecologi lo fanno effettuare una volta al mese, altri ogni

due - tre mesi. Verso la fine della gestazione serve soprattutto a

controllare i valori del ferro , in quanto la donna in attesa

facilmente diventa anemica.


Identificazione del fattore RH e del gruppo sanguigno


E' molto importante conoscere il gruppo sanguigno dei genitori e

comunicarlo al ginecologo che ti segue nel corso della gestazione

in quanto potrebbero esserci delle incompatibilità. Se il fattore Rh

della donna è negativo, e quello del papà è positivo, la donna deve

obbligatoriamente fare ogni mese un esame del sangue dove viene specificato che

deve essere effettuato il Test di Coombs indiretto...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy