Dimissioni della madre Campobasso

La madre e il padre hanno la possibilita' di dare le dimissioni dal lavoro senza preavviso. Devono essere accettate nel periodo comprensivo tra il concepimento e il compimento del primo anno di vita del neonato. Per maggiori informazioni consulta la lista degli avvocati specializzati a Campobasso.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Amoroso Katia
(087) 469-8222
v. S. Giovanni 13
Campobasso

Informazione fornita da
Carpinone Avv. Marco
(087) 497-9805
v. Foscolo 12
Campobasso

Informazione fornita da
Carpinone Avv. Marco
(087) 497-9805
v. Foscolo 12
Campobasso

Informazione fornita da
Mancini Avv. Franco
0874 411013 0874 415232
p. Vitt. Emanuele II 9
Campobasso

Informazione fornita da
Erika Service S.A.S. Di Rosa Di Cairano & C.
087 494270
via Conte Rosso, 13
Campobasso
 
Mancini Avv. Franco
0874 411013 0874 415232
p. Vitt. Emanuele II 9
Campobasso

Informazione fornita da
Studio Galasso Di Fernando Galasso
0865 26733
v. Piemonte 1
Isernia

Informazione fornita da
Studio Legale Castaldi Antonio
(086) 541-3627
v. Kennedy 96
Isernia

Informazione fornita da
Amoroso Katia
(087) 469-8222
v. S. Giovanni 13
Campobasso

Informazione fornita da
Studio Sbarra Di Sbarra Enrico & C. S.A.S.
via Monsignor Bologna, 54 B
Campobasso
 
Informazione fornita da

Dimissioni della madre

Il Ministero del Lavoro comunica l'istituzione di un modello di dichiarazione di convalida delle dimissioni delle lavoratrici madri denominato "dichiarazione della lavoratrice madre/lavoratore padre dimissionari".
La convalida delle dimissioni è una procedura espressamente prevista dalla legge per dare efficacia alle dimissioni presentate dalle lavoratrici madri durante il periodo in cui vige il divieto di licenziamento cioè:


- dall'inizio della gravidanza


- fino al compimento del primo anno di età del bambino, anche in caso di adozione



Al fine di accertare la spontaneità delle dimissioni da convalidare, il ministero del Lavoro ribadisce, - in conformità a quanto previsto nella lettera circolare prot. n. 25/I/0007001 del 4 giugno 2007 - la necessità di procedere a un colloquio diretto con la lavoratrice o il lavoratore interessato, che devono presentarsi personalmente presso la competente Direzione provinciale del lavoro...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy