Amniocentesi Bologna

L'amniocentesi e' un esame per vedere se il feto presenta delle anomalie. L'esame e' diviso in diverse fasi. Dopo l'esame la gestante dovra' prendere delle pillole e riposare per qualche giorno per evitare dei rischi che puo' correre. Per maggiori informazioni consulta la lista delle strutture che dispongono degli esami a Bologna.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Luciano Bovicelli
051239303
Strada Maggiore 25
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Maria Cristina Comini
051234746
Via Battisti Cesare 11
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Silvia Mazzone
(051) 644-8876
Via Saragozza 165
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Franco Donati
051702080
Via Giulio Ii 3
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Bruno Moretti
051251853
Viale Filopanti Quirico 10/2
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Giuseppe Mangiafico
(051) 623-5030
Via Dagnini Giuseppe 16
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Valerio Maria Jasonni
051239559
Via S. Stefano 29
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Antonino Pellegriti
051242895
Via Milazzo 5
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Marcella Nardi
051332658
Viale Panzacchi Enrico 25
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Lidiana Bellettini
051239450
Galleria Bassi Ugo 1
Bologna
Specializzazione
Ginecologo

Informazione fornita da
Informazione fornita da

Amniocentesi

L'amniocentesi è un esame intrusivo che serve a verificare se ci sono
dei problemi particolari nel feto. Questo esame non è ordinario ma

soggettivo viene fatto se, in famiglia, si sono verificati casi di

sindrome di Down o di altre malattie genetiche, oppure quando la

gestante ha superato i 35 anni. Proprio per questo in molte Ausl è a

pagamento ( circa 1.000.000 ) fino ai 35-37 anni e mutuabile dopo tale

età della gestante.

L'amniocentesi viene eseguita da un ginecologo assistito da un

ecografista, il suo compito è quello di guardare, tramite l'ecografo

la posizione del feto in modo da stabilire quale è lo spazio libero

per poter effettuare il prelievo di liquido amniotico dall'utero della

donna...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy