Alimentazione Andria

La donna quando e' incinta prendera' peso. La quantita presa dipende anche da quanto era magra prima della gravidanza. La quantita di peso e' variabile. La dieta deve essere molto varia per poter dare alla madre e al feto tutto il necessario. Per maggiori informazioni consulta la lista dei dietologi a Andria.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Villa Gaia Coop Sociale A Rl
(088) 329-1113
via Bruno Buozzi, 53 53 A 55
Andria
 
Memeo Dott. Francesco
(088) 359-4442
via Regina Margherita, 120
Andria
 
Consorzio San Raffaele
via Vittore Carpaccio SNC
Andria
 
Azienda Sanitaria Locale Asl Bari 1
(088) 359-7084
via Fornaci, 201
Andria
 
Provincia Della Natività Della Beata Maria Vergine Ordine Della Ss Trinita'
(088) 354-2380
via Corato 400 Ex S S 98 C O Istituto Angelo Quarto di Palo
Andria
 
Confraternita Misericordia Andria Onlus
(088) 329-2592
corso Europa Unita, 2
Andria
 

Alimentazione

Durante la gravidanza ogni donna dovrebbe prendere un certo numero di chili che mediamente viene indicato con un aumento di peso che oscilla dai 9 ai 13 chili. Ovviamente se una donna, al momento del concepimento, si trova sottopeso dovrebbe aumentare un paio di chili in più rispetto a quelli indicati. Lo stesso vale per chi, viceversa, si trovi in sovrappeso nel qual caso l'aumento di peso dovrebbe essere contenuto entro i 9 chili.

Il ginecologo , valutate tutte le condizioni della donna, indicherà il peso ideale e consiglierà la dieta da seguire eventualmente prescrivendo integratori dietetici appositi per la gravidanza.


Per dieta, in questo caso, si intende un corretto ed equilibrato regime alimentare che tenga conto di apportare tutte le sostanze necessarie alla mamma ed al suo bambino. Mangiare bene è molto importante e diminuisce il rischio di alcune complicanze e limita anche altri effetti legati alla gravidanza...
Continua a leggere in mamma.it

© Mamma.it - on line dal 2000. Tutti i diritti riservati. Mamma.it ™ è un marchio registrato.
Testata iscritta al Tribunale di Parma n. 02/2004
Ultimo aggiornamento 24.04.2010
Sito sviluppato da Mavilab. Per informazioni info@mamma.it
Avvertenze del sito - Privacy